DATI PROGETTO

La ‘Navetta Rosa’ è il primo ed unico servizio di trasporto tutto al femminile realizzato a Kabul, grazie al quale forniamo libera mobilità alle donne

OTB FOUNDATION È STATA TRA LE PRIME A CREDERE NELLA NAVETTA ROSA, UN SERVIZIO UNICO E INNOVATIVO A SOSTEGNO DELL’EMANCIPAZIONE FEMMINILE, PER LE DONNE DI KABUL

Il progetto, ideato da Nove Onlus, consiste in un servizio di trasporto gratuito tutto al femminile: donne alla guida di navette che trasportano solo donne. Le autiste vengono selezionate, formate e autorizzate dalle loro famiglie e dal consiglio degli anziani a far parte del progetto. Un tutor le supporta nella fase di inserimento e nel conseguimento di un diploma di guida. Anche le passeggere vengono selezionate tramite accordi con gli enti in cui lavorano o studiano, vengono definiti gli orari dei trasferimenti e precisi itinerari. L’obiettivo è convertire il servizio da un’attività gestita da un’organizzazione no profit ad un vero e proprio servizio commerciale, gestito direttamente da donne afgane.

L’iniziativa mira a risolvere uno dei maggiori ostacoli all’emancipazione delle donne in Afghanistan: la libera mobilità. In questo paese le donne hanno grandi limiti, non possono guidare una bici o una motocicletta, non possono condividere un mezzo di trasporto con un uomo; l’unica soluzione socialmente accettabile è che condividano il mezzo con altre donne.

La ‘Navetta Rosa’ consente alle donne di raggiungere in autonomia luoghi di lavoro e di studio, ha rappresentato un’innovazione e come tale richiede molta cautela in un paese in guerra da 40 anni, dove i pericoli sono molti e in particolare per le donne impegnate in attività non tradizionali.

HAI UN
PROGETTO
DA PROPORCI?

 OTB Foundation è alla continua ricerca di iniziative innovative, sostenibili, con impatto diretto sulla società e soprattutto sui beneficiari.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER